Flipbook Builder Flipbook Creator Flipbook Free Software

Creare un flipbook online

flipbook
Gerardo Bellucci
Scritto da Gerardo Bellucci

Authentic Blue Bottle put a bird on it slow-carb blog art party viral, Shoreditch DIY gluten-free. Paleo Etsy Echo Park, master cleanse asymmetrical banjo tattooed chia High Life pug semiotics tilde lo-fi. Meditation roof party Truffaut YOLO, butcher bitters hashtag ennui crucifix

I file di testo in PDF sono il formato più diffuso e utilizzato per la creazione e la lettura di contenuti testuali in diversi ambiti, dalle pubblicazioni giornalistiche o scientifiche fino ai libri digitali per la scuola. Durante le mie ricerche sulla rete ho spesso avuto modo di catalogare numerosissimi documenti in formato PDF, utili per i miei studi e per l’arricchimento della mia cultura personale. Sebbene il PDF sia un formato molto comune e supportato praticamente da qualunque dispositivo multimediale, per la sua lettura è necessario utilizzare un apposito software (il classico “PDF reader”), il quale generalmente non gode di particolari funzioni utili a migliorarne la leggibilità. La visualizzazione a scorrimento verticale o laterale, con tanto di margini, rende scomoda e poco fluida la lettura dei documenti ed impedisce spesso un’adeguata comprensione del testo. Un altro grande problema che affligge chi possiede un vasto archivio di documenti in PDF è proprio l’elevato numero di file fra cui districarsi. Sebbene sia possibile catalogarli in cartelle separate per argomento, salvarli direttamente sui preferiti del proprio browser o sul proprio spazio cloud, il problema dell’accessibilità dei contenuti rimane invariato. Spesso mi è capitato di passare ore a ricercare un file sul mio PC o di trovarmi in difficoltà nella lettura di documenti multipli che richiedevano l’apertura di una nuova istanza sul PDF reader.

Trasformare i propri PDF in un pratico flipbook

Tutti questi problemi mi hanno spinto alla ricerca di un software che permettesse di creare delle vere e proprie riviste a partire dai miei PDF, in modo tale da racchiudere i vari documenti correlati in una sorta di libro digitale da sfogliare comodamente da qualsiasi dispositivo. Del resto, la possibilità di sfogliare un libro o una rivista è senza dubbio un vantaggio per chi deve studiare o comunque memorizzarne i contenuti in tempi più brevi. Dunque, per creare la mia rivista digitale sono andato alla ricerca dei cosiddetti software per flipbook, programmi appositamente creati per “rilegare” in formato digitale i propri documenti in PDF o in altri formati testuali, rendendoli fruibili direttamente online. Preferendo avere a disposizione un software installato sul mio PC, ho cercato in rete dei programmi per flipbook che potessero fare al caso mio, scontrandomi tuttavia con una scelta poco ampia e quasi sempre costosa. La maggior parte di tali programmi prevede infatti l’acquisto di una licenza, mentre i cosiddetti free trial offrono un periodo di prova limitato e fastidiosi badge pubblicitari all’interno dei flipbook.

Yumpu.com, un servizio comodo e gratuito per creare flipbook e riviste online

Data l’impossibilità di trovare un software dedicato per la creazione dei miei flipbook ho deciso di cercare un servizio online che permettesse di effettuare la stessa operazione in modo semplice e gratuito. Dopo una breve ricerca mi sono imbattuto su Yumpu.com, una piattaforma web specializzata nel fornire tutti gli strumenti utili alla creazione di riviste e magazine digitali a partire dai propri documenti di testo in PDF (e non solo). Yumpu.com è un servizio che mi ha colpito immediatamente per la sua semplicità d’uso e per la possibilità di realizzare le proprie pubblicazioni in pochissimi minuti semplicemente caricando i propri PDF sul sito. L’accessibilità e la possibilità di ottenere un formato più pratico per la lettura dei miei numerosi file PDF mi ha convinto a provare la sua versione gratuita, che a differenza di quanto si possa pensare offre già tutti gli strumenti necessari per creare il proprio flipbook senza problemi e senza fastidiose pubblicità. Apprezzabile è inoltre il fatto che Yumpu offra la possibilità di consultare una collezione di magazine creati e condivisi da altri utenti, così da poter vedere in anteprima l’aspetto che potrebbe avere il proprio flipbook. Questa piacevole funzione aiuta inoltre a scegliere il layout più indicato per la propria rivista, così da integrare alla perfezione testi, immagini e video nel formato più comodo da leggere.

Come funziona Yumpu.com?

Per realizzare il mio primo flipbook su Yumpu ho impiegato davvero pochissimo tempo grazie ad una procedura di creazione molto semplice ed estremamente intuitiva. Sottolineo, ovviamente, che la lunghezza della fase di upload dei documenti può variare in base alle dimensioni e alla velocità della propria connessione internet. Prima di raccontarvi come funziona il servizio, mi preme parlare di un altro vantaggio riscontrato durante il suo utilizzo: la compatibilità con i dispositivi portatili. Il sito viene infatti caricato e visualizzato correttamente sia dal mio PC che dal mio smartphone (nel mio caso dotato di sistema operativo Android), dunque questo sistema di “rilegatura digitale” funziona egregiamente da entrambe le piattaforme, offrendo la possibilità di creare e consultare le proprie riviste personalizzate in qualunque luogo e in qualunque momento. Fatta questa doverosa premessa, vediamo come sia possibile realizzare un flipbook quasi professionale in soli 2 minuti. Una volta effettuato l’accesso alla pagina principale è sufficiente cliccare sul pulsante “browse”, scegliere i documenti da caricare ed aspettare la fine dell’upload. Al termine di questa fase verrà immediatamente visualizzata la nostra rivista digitale contenente tutti i documenti appena caricati e archiviata su uno spazio cloud dedicato. La rivista potrà essere dunque consultata direttamente online attraverso il link fornito dal servizio e potrà anche essere condivisa grazie ai pulsanti social disponibili nella stessa pagina. In un solo click si può dunque mostrare il risultato ai propri amici, inviando il link via e-mail o condividendolo direttamente sui principali social network come Facebook, Twitter, Pinterest o Google Plus. La rivista sarà inoltre consultabile sia su PC che da qualunque dispositivo portatile come smartphone e tablet grazie alla sua compatibilità multi-piattaforma. L’editor di flipbook, oltre ad essere ottimizzato per i social, consente di legare i vari hotspots (links, slideshows ed altri elementi multimediali) in modo originale e fantasioso grazie ad un pratico sistema drag&drop. Chi necessità di funzionalità più avanzate può inoltre scegliere di sottoscrivere un abbonamento premium che consentirà di accedere ad un servizio professionale per la realizzazione di riviste online e flipbook davvero unico nel suo genere.

Informazioni Personali

Gerardo Bellucci

Gerardo Bellucci

Ciao, mi chiamo Gerardo Bellucci. Sono curioso e mi diverte imparare e fare ricerche. Una volta raggiunto un livello di conoscenza soddisfacente di un argomento, mi fa piacere condividere ciò che ho imparato con chi mi ascolta.

lascia un commento

Continuando ad utilizzare il sito , l'utente accetta l' utilizzo dei cookie . maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close